le voci delle piante
A metà giugno Tularù ospiterà nel suo bosco un evento bellissimo, suggestivo, poetico e coinvolgente!

 

Sabato 15 giugno, a partire dalle ore 18.30, il bosco di Tularù sarà il protagonista di uno spettacolo itinerante dal titolo “Le voci delle piante”, monologhi teatrali sui miti delle piante e degli alberi condotti da tre istrioniche donne: una fitopreparatrice e due attrici. Percorreremo con loro un viaggio attraverso la storia mitologica degli alberi e delle piante che incontreremo.

“Le piante non sono cose: nel loro giardino gli antichi erboristi non coltivavano meri contenitori di principi attivi; nel giardino dei semplici gli antichi erboristi coltivavano Dei, forze elementari, energie vitali, e queste divine essenze essi somministravano conle loro pozioni” (Ferdinando Alaimo, Erboristeria Planetaria)

voci piante

Filiria si trasforma in Tiglio dopo aver partorito Chirone, dal sangue di Prometeo la cultura popolare fa sbocciare l’Iperico, Altea, personaggio dell’Iliade, porta lo stesso nome della pianta antinfiammatoria, Leucotea sepolta viva rinasce come Rosmarino…

Ad aprire la passeggiata teatrale il racconto inedito di una delle ultime herbarie, a chiudere l’evento un’esperienza unica in cui ascolteremo la musica generata da piante e alberi creando una meditazione finale di connessione e ringraziamento (verranno utilizzati anche strumenti tecnologici per visualizzare e sonorizzare la connessione tra le persone presenti e le piante!).

La partecipazione a questa passeggiata è adatta anche ai bambini.

Il percorso si concluderà a Tularù nella terrazza panoramica in cui sarà servito l’aperitivo.

L’evento rientra infatti nelle serate evento+aperitivo al costo di 15 euro.

E’ importante la prenotazione via whatsapp al 347 1077789

Vi aspettiamo!